Contributi e finanziamenti per le start-up lombarde

Pubblicata da Regione Lombardia la nuova Linea Intraprendo che favorisce l’imprenditorialità lombarda, mediante l’avvio e il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali e di autoimpiego con una dotazione di 30 milioni di euro.

Possono partecipare i seguenti soggetti:

  • micro, piccole e medie imprese attive da non più di 24 mesi;
  • aspiranti imprenditori;
  • aspiranti liberi professionisti in forma singola;
  • liberi professionisti in forma singola che abbiano avviato la propria attività professionale da non più di 24 mesi.

start-up-lombardia

L’intervento finanziario varia da un minimo di € 25.000,00 e sino ad un massimo di € 65.000,00 e si compone di una quota di contributo a fondo perduto e di una quota di finanziamento agevolato a tasso zero.

Sono ammesse le spese sostenute relative alle seguenti voci di spesa:

  • nuovo personale;
  • acquisto di beni strumentali materiali nuovi o usati o noleggio dei medesimi;
  • acquisto di beni immateriali;
  • licenze di software;
  • servizi di consulenza o servizi equivalenti;
  • acquisto delle scorte;
  • spese generali addizionali forfettarie.

Le domande si possono presentare a partire dalle ore 12.00 del giorno 15 settembre 2016 e sino ad esaurimento delle risorse disponibili.